25 giugno 2018

IPPI Card

 

La IPPI card, istituita dalla FAI, indica il livello di esperienza e di addestramento dei Piloti di deltaplano e parapendio in base a standard di riferimento riconosciuti a livello internazionale.
Molti Paesi, infatti, autorizzano i piloti stranieri a svolgere attività di volo libero sui propri siti solo se in possesso della IPPI card e solo qualora accompagnata anche da un valido titolo di volo nazionale (l’elenco dei Paesi che riconoscono la validità della IPPI card è consultabile sul sito della FAI).
L’esperienza e le capacità dei piloti di deltaplano e parapendio (SafePro Delta per il deltaplano e SafePro Para per il parapendio) sono codificati con standard di riferimento articolati su 5 livelli, ognuno dei quali indica il possesso di precise capacità di volo.

In ambito nazionale, le IPPI Card vengono rilasciate, su delega della FAI, dall’Aero Club d’Italia in qualità di NAC italiano.
A tal riguardo l’Aero Club d’Italia, tenendo in considerazione il sistema di addestramento vigente in ambito AeCI, ritiene il 1° e il 2° livello applicabili solo agli allievi piloti e, pertanto, rilascia dette card per il livello 3°, 4° e 5°, sia per il deltaplano sia per il parapendio.
Sul sito di AeCi si può trovare ora il regolamento per la richiesta della IPPI Card, sul quale sono riportate tutte le specifiche richieste per ogni livello.
Esse vengono rilasciate ai piloti che ne fanno richiesta, purché in possesso dell’attestato di volo in corso di validità.

Come specificato nel regolamento, in mancanza di una specifica richiesta del pilota, i livelli 3, 4 e 5 sono attribuiti d’ufficio secondo il seguente criterio:

  • Livello 3: piloti in possesso dell’attestato
  • Livello 4: piloti abilitati al trasporto del passeggero
  • Livello 5: istruttori

Qualora si ritenesse di avere diritto ad un livello superiore, per ottenere l’avanzamento è necessario allegare alla domanda di rinnovo dell’attestato la specifica domanda relativa al livello che si desidera ottenere (fare riferimento alla tabella sottostante).

Per tutto il 2018, in ogni caso, si può fare domanda per ricevere la IPPI card in modo completamente gratuito anche disgiuntamente dal rinnovo attestato. Questo per permettere a tutti di ottenere fin da subito la IPPI card senza penalizzare chi ha rinnovato nel 2017.

 

Quali sono i requisiti per vedere riconosciuto un determinato livello?

La richiesta per l’ottenimento di un determinato livello si effettua tramite una autocertificazione, dove si dichiara di avere i requisiti necessari.
Di seguito riportiamo uno schema che riassume brevemente tali requisiti come riportati nel regolamento:

NOTA: Qualora nella casella dei requisiti fossero elencati più criteri diversi, se non indicato diversamente è sufficiente possederne anche solo uno per risultare idonei.

 

Mezzo Livello Requisiti Modulo richiesta
Deltaplano Livello 3 Automaticamente al conseguimento dell’attestato di volo e confermato ai successivi rinnovi della visita medica, qualora non vi siano i presupposti per il passaggio ad un livello superiore. N/D
Livello 4
  • Aver svolto almeno 20 ore di volo, di cui almeno 2 in termica
  • Possedere l’abilitazione al trasporto passeggeri (assegnazione d’ufficio)
Allegato 2
Livello 5
  • Istruttori di volo (assegnazione d’ufficio)
  • Aver svolto almeno 50 ore di volo e 5 voli di Cross-Country
  • Essere presenti nel Ranking FAI di specialità
  • Essere nelle prime 100 posizioni della Classifica Generale Nazionale
Allegato 5
Parapendio Livello 3 Automaticamente al conseguimento dell’attestato di volo e confermato ai successivi rinnovi della visita medica, qualora non vi siano i presupposti per il passaggio ad un livello superiore. N/D
Livello 4
  • Aver svolto almeno 25 voli in almeno 3 siti differenti con almeno 15 ore di volo in termica
  • Aver svolto un corso SIV (regolarmente registrato sull’attestato di volo)
  • Possedere l’abilitazione al trasporto passeggeri (assegnazione d’ufficio)
Allegato 1
Livello 4A
(Accuracy)
  • Essere in possesso del livello 4
  • Essere presenti nel Ranking FAI di specialità Accuracy
  • Essere presenti nel Ranking Nazionale Accuracy
Allegato 3
Livello 5
  • Istruttori di volo (assegnazione d’ufficio)
  • Aver svolto almeno 50 ore di volo su 5 siti differenti
  • Aver svolto almeno 100 voli
Allegato 4
Livello 5B
(Cross-Country)
Aver svolto almeno 5 voli di cross-country in diverse condizioni di veleggiamento (il solo veleggiamento in pendio e il volo condotto lungo una unica cresta non sono validi come cross-country) Allegato 6
Livello 5C
(Racing)
  • Essere presenti nel Ranking FAI di specialità
  • Essere nelle prime 100 posizioni della Classifica Generale Nazionale
Allegato 7
Livello 5D
(Aerobatics)
  • Essere presenti nel Ranking FAI di specialità (Acrobazia)
  • Aver svolto un corso SIV di 3° livello (regolarmente registrato sull’attestato di volo)
  • Avers svolto almeno 20 voli con manovre acrobatiche con vele da competizione (con prove video)
Allegato 8